Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Riaperta la Tour Eiffel dopo tanti mesi di pandemia

Logo Euronews Euronews 16/07/2021
© BERTRAND GUAY/AFP or licensors

Dopo otto mesi e mezzo riapre i battenti la Tour Eiffel. Privata dei turisti a causa della pandemia il monumento simbolo di Parigi e della Francia ha attraversato la più lunga chiusura dai tempi della seconda guerra mondiale. E i timori non sono finiti vista la fiammata della variante Delta del coronavirus.

La felicità dei gestori della torre


Video: Parigi, dopo otto mesi e mezzo riapre la Tour Eiffel (Corriere Tv)

Riproduci nuovamente video

"Emozione e felicità sono le mie due parole di oggi. Prima del Covid-19 l'80% dei visitatori erano stranieri e il 20 % francesi. Lo scorso anno è stato il contrario: 80% di francesi e 20% di stranieri. Quest'anno è divertente perché siamo al 50% per entrambi": racconta il direttore della torre Patrick Branco Ruivo al momento della riapertura.

Il nuovo corso

Intanto chi entrerà alla Tour Eiffel dovrà mostrare il certificato di negatività al Covid, di avvenuta vaccinazione o dimostrare di non aver contratto il virus. La capienza è stata comunque ridotta di metà, per un massimo giornaliero di 13.000 visitatori. È un sollievo anche per i 350 impiegati della "Dama di Ferro" che sono stati in disoccupazione per 260.

Forse a scopo scaramantico per la festa nazionale del 14 luglio 2021 la Tour si è vestita con fuochi d'artificio mai stati in precedenza tanto abbaglianti. Nuove luci con cui scrutare l'orizzonte.

Scegli tu!
Scegli tu!

More from Euronews

image beaconimage beaconimage beacon