Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Usa: Joe Biden chiede di dare 100 dollari come incentivo a tutti i nuovi vaccinati

Logo Rai News Rai News 29/07/2021 dalla redazione
Joe Biden (AP) © Fornito da Rai News Joe Biden (AP)

La corsa al vaccino negli Usa ha rallentato troppo e il presidente Joe Biden chiede ai governi statali e locali statunitensi di incentivare le vaccinazioni pagando 100 dollari a tutti i nuovi vaccinati. I fondi verrebbero attinti dai 1.900 miliardi dell'American Rescue Plan. Lo rende noto il Tesoro americano. Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York su iniziativa del sindaco Bill de Blasio. 

"Vaccinarsi è questione di vita o di morte"

Joe Biden ha lanciato un nuovo appello agli americani ancora non vaccinati: "Molti parlano di libertà, ma la libertà comporta anche delle responsabilità. E qui stiamo parlando di una questione di vita o di morte. Dunque bisogna vaccinarsi. Non è una questione tra stati repubblicani o democratici"

Obbligo di vaccino per i lavoratori federali


Video: Biden: "100 dollari a chi si vaccina" (Agenzia Vista)

SUCCESSIVO
SUCCESSIVO

Joe Biden vara la linea dura nella speranza di bloccare l'impennata dei casi di coronavirus anche negli Usa legata soprattutto alla variante Delta. Così, dopo la retromarcia di giorni fa sull'uso delle mascherine, il presidente ha annunciato l'obbligo di vaccinazione per i dipendenti federali, molti dei quali da oltre un anno sono rimasti a casa a causa della pandemia. Chi rifiuterà di immunizzarsi per continuare a lavorare sarà costretto a sottoporsi regolarmente al test anti covid, a rispettare il distanziamento sociale e ad indossare la protezione per naso e bocca, oltre ad essere escluso da gran parte dei viaggi e delle missioni di lavoro.

I dipendenti federali non vaccinati dovranno indossare continuamente maschere e sottoporsi a test regolari, mentre il presidente degli Stati Uniti sta anche chiedendo ai militari di considerare di aggiungere il vaccino Covid-19 alla lista di quelli obbligatori per il personale militare. Il giro di vite della Casa Bianca è dettato da un quadro sempre più allarmante: in base agli ultimi dati dell'organizzazione mondiale della sanità i contagi negli Stati Uniti sono aumentati in 7 giorni di oltre il 130%, facendo registrare nella settimana conclusasi il 25 luglio oltre 500 mila nuovi casi.

La campagna di vaccinazione invece è a un punto di stallo, con l'Europa che ha ormai superato gli Stati Uniti sia per numero di dosi somministrate ogni 100 persone sia per numero di persone che hanno ricevuto almeno una dose.  

 

Proprio sui nuovi dati scientifici che mostrerebbero la pericolosità della variante Delta e che sono alla base della nuova stretta su mascherine e vaccini monta però la polemica, portata avanti da esperti e osservatori che accusano le autorità sanitarie federali di non averli ancora pubblicati. Secondo fonti citate dal Washington Post, tali informazioni saranno rese note prossimamente, e si tratterebbe di numeri da far tremare i polsi, che giustificherebbero la brusca inversione di marcia dell'amministrazione Biden. cifre e percentuali che, si spiega, mettono a confronto i contagi dalla variante delta tra vaccinati e non vaccinati.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Rai News

image beaconimage beaconimage beacon