Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Usa, rischio catastrofe ambientale in Florida: cede un bacino di acque con fosforo e azoto

Logo La Repubblica La Repubblica 05/04/2021
© Fornito da La Repubblica

MIAMI - Il governatore della Florida Ron DeSantis ha dichiarato lo stato di emergenza per la contea di Manatee, a causa di una perdita nel bacino idrico di Piney Point.

Al lavoro decine di squadre per evitare che miliardi di litri di acque reflue si riversino nell'area circostante. Venerdì il dipartimento locale di Protezione ambientale ha fatto sapere che era stata rilevata una falla in una delle pareti del bacino di 33 ettari contenente acqua con fosforo e azoto proveniente da un vecchio impianto di fosfato. DeSantis ha dichiarato in conferenza stampa che le acque "non sono radioattive".

Un video girato dall'elicottero della tv locale mostra le acque sversarsi a causa della perdita che si è creata nelle pareti del bacino che le autorità temono possa collassare da un momento all'altro. Fino a ieri si è tentato di chiudere la falla con pietre. Inutilmente.

"Stiamo cercando di evitare un'inondazione catastrofica - ha detto il governatore - Le acque non sono radioattive, né pericolose per la nostra salute". Le autorità hanno poi rassicurato la popolazione sulla possibile minaccia al lago Manatee, la principale fonte di acqua potabile di tutta la zona.

Gruppi ambientalisti e un deputato democratico della Florida, attaccano il governatore e una politica ambientalista superficiale: "Le compagnie di fosfato hanno avuto 50 anni per capire cosa fare dei rifiuti radioattivi".

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Repubblica

image beaconimage beaconimage beacon