Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Affacciate sul mare o incastonate nell'entroterra, otto incredibili destinazioni da vivere in Toscana

Logo di Elle decor Autore: Di Redazione Digital Da: Elle decor | Diapositiva 1 di 9: Le cattedrali dell'arte e le grandi architetture del vino; il mare con le sue spiagge contorte e rilassate e l'entroterra brullo e pieno di poesia; i piatti lussuosi che stuzzicano i palati più sofisticati e quella bruschetta inzuppata nell'olio che accontenta tutti: la Toscana è una regione dai mille volti tutti da scoprire. L'itinerario che per le vacanze estive si distende dall'entroterra alla costa, passando per borghi antichi e citta d'arte da esplorare a cielo aperto, è puntinato da altrettanti luoghi da vivere e, soprattutto, da abitare: i migliori hotel della Toscana. Disegnando un susseguirsi di resort e agriturismi appartati che dal territorio traggono forza e bellezza, i place-to-stay della regione del Chianti si aprono al paesaggio naturale chiudendosi al caos del turismo più ordinario. Tra casali seicenteschi, castelli riqualificati e relais immersi nel verde, i soggiorni intrisi del dolce aere tosco sono destinazioni uniche che guardano ai centri abitati, come Siena e Firenze, riservando agli ospiti intimità e stupore. Mete ideali per una vacanza slow, le strutture ricettive dedicate alla villeggiatura a ritmo lento promuovono il volto di un'Italia a chilometro zero, lontano dalla confusione e dai soliti rituali spasmodici del turista per caso. Così, muovendosi dalle colline senesi ai promontori dell'Argentario, passando per le campagne che abbracciano il campanile di Volterra, il viaggio tra gli alberghi più belli della Toscana è un ricorrersi di otto luoghi in cui dormire, mangiare e rilassarsi godendo di panorami e belvedere mozzafiato. Ospitalità e design si incontrano qui, sotto lo stesso tetto, dove tradizione e storie di eredità culturale si intrecciano inevitabilmente al mitico spirito delle vacanze all'italiana.

Le cattedrali dell'arte e le grandi architetture del vino; il mare con le sue spiagge contorte e rilassate e l'entroterra brullo e pieno di poesia; i piatti lussuosi che stuzzicano i palati più sofisticati e quella bruschetta inzuppata nell'olio che accontenta tutti: la Toscana è una regione dai mille volti tutti da scoprire. L'itinerario che per le vacanze estive si distende dall'entroterra alla costa, passando per borghi antichi e citta d'arte da esplorare a cielo aperto, è puntinato da altrettanti luoghi da vivere e, soprattutto, da abitare: i migliori hotel della Toscana. Disegnando un susseguirsi di resort e agriturismi appartati che dal territorio traggono forza e bellezza, i place-to-stay della regione del Chianti si aprono al paesaggio naturale chiudendosi al caos del turismo più ordinario. Tra casali seicenteschi, castelli riqualificati e relais immersi nel verde, i soggiorni intrisi del dolce aere tosco sono destinazioni uniche che guardano ai centri abitati, come Siena e Firenze, riservando agli ospiti intimità e stupore. Mete ideali per una vacanza slow, le strutture ricettive dedicate alla villeggiatura a ritmo lento promuovono il volto di un'Italia a chilometro zero, lontano dalla confusione e dai soliti rituali spasmodici del turista per caso. Così, muovendosi dalle colline senesi ai promontori dell'Argentario, passando per le campagne che abbracciano il campanile di Volterra, il viaggio tra gli alberghi più belli della Toscana è un ricorrersi di otto luoghi in cui dormire, mangiare e rilassarsi godendo di panorami e belvedere mozzafiato. Ospitalità e design si incontrano qui, sotto lo stesso tetto, dove tradizione e storie di eredità culturale si intrecciano inevitabilmente al mitico spirito delle vacanze all'italiana.

© Martin Morrell

Altro da Elle Decor

image beaconimage beaconimage beacon