Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

M5S, Renzi su Conte: «Fa quasi tenerezza, non lo attacco nemmeno più»

(LaPresse) «Meno male che c'è Draghi». Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, a Sulmona – nell'Aquilano – riferendosi alla tenuta del governo. «Se ci fosse stato Conte sarebbe stato un problema», ha aggiunto Renzi. «Poverino, io non l'attacco nemmeno più. Quando l'attaccavo io ero solo e tutti lo magnificavano, lo adulavano, adesso è attaccato anche al proprio interno. Fa quasi tenerezza. Lo dicevamo cinque anni fa, il Movimento Cinque Stelle è finito», ha concluso Renzi, che ha presentato al teatro Caniglia il suo libro “Il mostro”.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Altro da Il Mattino

Altro da Il Mattino

image beaconimage beaconimage beacon