Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Piselli calorie e valori nutrizionali: quanti possiamo mangiarne freschi, surgelati o in scatola?

Logo Elle Elle 11/06/2021 Di Redazione Digital
Scopri dei piselli valori nutrizionali e proprietà. Leggi dei piselli calorie e benefici per l'organismo. Differenze di calorie piselli freschi o surgelati? © Jessica Ruscello / Unsplash Scopri dei piselli valori nutrizionali e proprietà. Leggi dei piselli calorie e benefici per l'organismo. Differenze di calorie piselli freschi o surgelati?

Come cucinare i piselli? Mille modi tutti buonissimi. Sì, perché i piselli non sono solo buoni e gustosi ma hanno anche moltissime proprietà benefiche per il nostro organismo. Le calorie dei piselli sono anche un alleato per una dieta equilibrata. In commercio esistono diverse varietà e si possono trovare freschi, surgelati e in scatola. Ottimi come ingrediente base per moltissime preparazioni, scommettiamo che una volta scoperto quanto i piselli facciano anche bene si posizioneranno in cima alla lista della spesa.

I piselli sono legumi

Oltre al gusto e alle proprietà benefiche i piselli rappresentano anche una “buona notizia”. Questi legumi quando arrivano freschi annunciano l’arrivo della primavera; iniziano infatti a germogliare a marzo per poi arrivare alla completa maturazione nel mese di aprile. Hanno un sapore dolce che li rende perfetti per preparazioni anche molto diverse, dai primi ai contorni, e rappresentano senza dubbio il legume più amato dai più piccoli, a differenza di altri con un sapore molto più deciso. In Italia esistono molte varianti di questo legume come la esedra, la novena e il senatore. E della stessa famiglia fanno parte anche le taccole, che prendono anche il nome di “pisello mangiatutto” visto che oltre al frutto, si può mangiare anche il baccello.

Piselli in commercio

Ogni tipo di coltivazione ha anche un suo utilizzo dedicato. Per i piselli secchi viene utilizzata la varietà nana o semi nana in quanto questo tipo di pianta permette una raccolta meccanizzata. La gran parte dei piselli surgelati sono quelli semiverdi in quanto rimangono dolci per un periodo più prolungato, i piselli freschi invece arrivano dalle piante rampicanti; infine quelli in scatola si usano piselli più piccoli che hanno una maturazione molto più rapida e veloce. I piselli freschi si possono tenere in frigo per un paio di giorni se sono interne, mentre possono essere conservati anche per 4 giorni se sono sgranati. I piselli secchi invece vanno conservati lontano dalle fonti di calore, in un luogo in cui non arriva il sole in maniera diretta, e prima di essere cucinati devono essere reidrati per circa un’ora.

Le calorie dei piselli freschi, surgelati o in scatola © Hessam Hojati / Unsplash Le calorie dei piselli freschi, surgelati o in scatola

Piselli calorie per 100 g


Video: Garganelli con piselli e pecorino (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

I piselli freschi contengono circa 52 calorie per 100 grammi di prodotto, 5,5 grammi di proteine, 79,4 grammi di acqua, 6,5 grammi di carboidrati, 0,6 grammi di lipidi, 6,3 grammi di fibre, 1 mg di sodio, 193 mg di potassio, 1,7 mg di ferro, 45 mg di calcio, 97 mg di fosforo.

Piselli valori nutrizionali

I valori nutrizionali e in termini di calorie dei piselli surgelati hanno valori molto simili a quelli freschi, anche se ci sono differenze in vitamine e minerali che diminuiscono a causa del processo industriale a cui vengono sottoposti.

Calorie piselli in scatola

I piselli in scatola hanno invece una maggiore quantità di zucchero, poche vitamine e una quantità decisamente maggiore di sodio. Discorso molto diverso invece per quanto riguarda i piselli secchi con 289 calorie per 100 grammi di prodotto che ovviamente è privo di acqua. Le proteine sono 21.7 grammi, 48,2 grammi di carboidrati, 2 grammi di lipidi, 15,7 grammi di fibra, 1 mg di sodio, 990 mg di potassio, 4,5 mg di ferro.

Piselli, benefici

I piselli (freschi, surgelati o in scatola) sono un alimento a basso contenuto di calorie e sono ricchi di fibre e acqua, quelli secchi invece sono molto più calorici. I piselli, soprattutto quelli freschi, sono considerati particolarmente utili nel caso di una dieta ipocalorica visto che l’elevato contenuto di fibre aumenta più facilmente il senso di sazietà. Particolarmente importante la presenza di sali minerali come potassio e fosforo.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Elle

image beaconimage beaconimage beacon