Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Fico a San Gregorio Armeno riceve la sua statuetta del presepe

Roma, 11 giu. (askanews) - A San Gregorio Armeno, nei caratteristici vicoli di Napoli tra le botteghe artigiane, si è celebrata la Festa della Repubblica. Per il 75esimo anniversario del primo giorno dell'Italia repubblicana e per festeggiare una rinascita dopo l'emergenza Covid, a Napoli è arrivato anche il presidente della Camera, Roberto Fico a cui è stata regalata una statuetta del presepe che lo ritrae: "Qui ci sono gli artigiani più importanti, batte il cuore antico e simbolico della città che è anche il cuore del futuro, un futuro che deve essere roseo per la città e per tutto il Paese". Accolto con palloncini a elio tricolori e bandiere, Fico ha tagliato il nastro simbolico per ricordare l'inizio della Repubblica prima che il tenore Giuseppe Gambi cantasse l inno di Mameli. Il presidente della Camera ha passeggiato a San Gregorio Armeno fermandosi a parlare con molte persone. Diverse le botteghe che hanno realizzato statuine in terracotta speciali per l'occasione, come quella del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Noi ora stiamo uscendo fuori dalla guerra del Covid, quindi l 11 giugno sancisce come allora una trasformazione per tutti e abbiamo creato un cono tricolore da inviare a Mattarella, perché da oggi riparte l'Italia".

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

image beaconimage beaconimage beacon