Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Grandi manovre in Crimea, la Russia sfida l'Ucraina e l'Ovest

Milano, 22 apr. (askanews) - Grandi manovre in Crimea. La Russia schiera più di 60 navi, oltre 10.000 soldati, circa 200 aerei e 1.200 veicoli militari. L'esercitazione ha visto l'atterraggio di oltre 2.000 paracadutisti e 60 veicoli militari in una dimostrazione di forza tra le tensioni con l'Ucraina. Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu è in visita nella penisola annessa da Mosca nel 2014, per supervisionare le esercitazioni militari tra le crescenti tensioni con Kiev e i suoi alleati occidentali, sullo sfondo delle rinnovate tensioni tra la Russia e gli alleati occidentali dell'Ucraina, che hanno espresso preoccupazione per l'accumulo di truppe russe al confine e esercitazioni in Crimea. Le manovre sono state descritte come le più grandi da quando la Russia ha annesso la penisola del Mar Nero dall'Ucraina.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

image beaconimage beaconimage beacon