Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Borsa, gli indici del 6 maggio 2021

Quella del 6 maggio 2021 è stata una seduta debole per le Borse europee che hanno tirato il fiato dopo la corsa della vigilia. Così Milano ha finito in rialzo dello 0,13%, rallentata dallo scivolone di Telecom e con lo spread in rialzo a 113 punti. Parigi e Francoforte hanno guadagnato lo 0,2% circa, Londra mezzo punto. La stagione delle trimestrali procede a pieno ritmo – a Piazza Affari per esempio Unicredit ha guadagnato il 5% dopo ritorno all'utile e la conferma dei target. Tuttavia gli investitori si sono concentrati sulle politiche monetarie e sugli stimoli economici mentre restano timori su crescita e inflazione. A livello settoriale, farmaceutico sotto i riflettori dopo che il presidente americano Joe Biden si è detto favorevole alla sospensione dei brevetti sui vaccini per il Covid. Per quanto riguarda i titoli, accelerata per Cnh Industrial (+4,42%) e bene le banche. Ma il Ftse Mib ha pagato il -5,5% di Telecom con i dubbi sulla rete unica nazionale. Infine vendite sul petrolio ed euro di nuovo sopra 1,20 dollari.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

image beaconimage beaconimage beacon