Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Yogurt per bambini: troppo zucchero nei vasetti

Logo COVER Media Italia COVER Media Italia 25/10/2021
© Fornito da COVER Media Italia

I ricercatori britannici sono molto preoccupati per gli alti livelli di zucchero presenti in molti prodotti a base di yogurt per bambini.

I funzionari di Action on Sugar affermano che i genitori vengono fuorviati dalle affermazioni positive sulla salute attraverso le pubblicità.

Tuttavia solo il cinque per cento degli yogurt destinati ai bambini contengono livelli di zucchero "sani", come determinato dal Dipartimento della salute.

Oltre il 60% degli yogurt (circa 100 marche diverse) presi in esame nei principali supermercati del paese, fornisce più di un terzo dell'assunzione massima giornaliera di zuccheri aggiunti per porzione che spettano ad un bambino di quattro anni.

Lo yogurt al caramello misto Nestlé Rolo contiene cinque cucchiaini e mezzo di zucchero per porzione da 22 g, tanto quanto 16 biscotti al latte al malto di Sainsbury's, avvertono i ricercatori.

Gli yogurt contenenti zuccheri aggiunti o sciroppi dolci vengono spesso presentati al pubblico accompagnati da affermazioni sul contenuto di calcio o sugli livelli elevati di proteine, che distorcono le opinioni e distraggono gli acquirenti dagli alti livelli di zucchero innaturali presenti in questi prodotti.

I ricercatori di Action on Sugar vogliono vietare gli imballaggi fatti ad hoc per i bambini, inclusi quelli che ritraggono personaggi di cartoni animati e design dai colori vivaci.

L’associazione vuole anche vietare le indicazioni nutrizionali fuorvianti sugli yogurt se contengono anche un'elevata quantità di zucchero.

«I genitori possono essere facilmente fuorviati quando camminano attraverso il corridoio degli yogurt nel supermercato», ha dichiarato il nutrizionista responsabile della campagna, il dottor Kawther Hashem.

«Spesso le aziende cercano di distogliere lo sguardo dalla quantità significativa di zucchero elencata negli ingredienti e nelle tabelle nutrizionali, utilizzando affermazioni dal timbro sano e immagini di cartoni animati sulla parte anteriore del pacco. Le aziende alimentari devono fare ogni sforzo per ridurre lo zucchero in questi prodotti, in particolare quelli destinati in modo così esplicito ai bambini».

In risposta ai risultati dello studio, un portavoce del Dipartimento della salute e dell'assistenza sociale ha rilasciato una dichiarazione al The Guardian.

«L’obesità infantile è una delle maggiori sfide sanitarie che questo paese sta affrontando e stiamo intraprendendo azioni significative per guidare l'industria alimentare e delle bevande a ridurre il contenuto di zucchero».

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da COVER Media Italia

image beaconimage beaconimage beacon