Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

De Bruyne non ancora al meglio: "Non sento nulla sul lato sinistro del volto"

Logo Goal Goal 18/06/2021 Leonardo Gualano

Quarantacinque minuti per cambiare completamente il volto del Belgio e per spingere la sua Nazionale verso la vittoria in rimonta contro la Danimarca.

Kevin De Bruyne giovedì ha dato una straordinaria prova di forza nel corso per la sfida valida per la seconda giornata della fase a gironi che si è giocata a Copenaghen, nonostante non sia ancora al meglio delle sue condizioni fisiche.

Quella giocata contro la Danimarca infatti, è stata per il centrocampista belga la prima partita dopo il brutto infortunio rimediato nella finale di Champions League Manchester City-Chelsea.

In quella occasione, De Bruyne ha riportato una frattura ossea acuta del naso e frattura orbitale sinistra, e parlando ai microfoni di ‘Sporza’, ha spiegato come non tutti i problemi relativi all’infortunio siano stati superati.

“Non sento ancora niente sul lato sinistro del volto. Mi sento come una visita dal dentista. Si è lesionato un nervo e mi hanno detto che ci vorranno altri sei mesi per ritornare alla normalità. Non è una bella sensazione, ma la cosa più importante è che posso giocare”.

Anche nel corso della sfida contro la Danimarca, De Bruyne ha dovuto fare i conti con il problema.

“Ho ancora un po’ di paura ad andare forte nei duelli di testa, ma è comprensibile”.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Goal

image beaconimage beaconimage beacon