Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Addio Vincent: la battaglia sull'eutanasia - 12/07/2019

Unomattina Estate-Dopo la morte in Francia dell'ex infermiere 42enne tetraplegico e in stato di minima coscienza dopo un incidente stradale del 2008 non si placano le polemiche sull'eutanasia. In pratica: il diritto all'autodeterminazione della morte deve essere assoluto? Fin dove ci si può spingere in quel sottile confine tra accanimento terapeutico ed eutanasia? Il caso interessa anche l'Italia perché il 24 settembre la corte costituzionale deciderà sull'aiuto al suicidio in seguito al caso Cappato, sotto processo per aver accompagnato alla morte, in una clinica svizzera, il dj Fabo, rimasto cieco e tetraplegico anche lui dopo un incidente stradale. In studio Alberto Gambino, Presidente associazione "scienza e vita", e in collegamento da Cremona Mario Riccio, Associazione Luca Coscioni. In collegamento da Parigi il corrispondente Alessandro Cassieri.
image beaconimage beaconimage beacon