Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Aumento selettivo iva, ristoratori e albergatori in allarme - 11/10/2019

Agorà-Tra indiscrezioni, fughe in avanti e smentite sulla manovra e gli eventuali ritocchi all'Iva, il mondo del turismo va in allarme. Al Tesoro, si legge sui giornali, ci sono molte simulazioni, ma quali beni saranno "tassati" per finanziare il cashback? I maggiori indiziati sono i ristoranti e gli alberghi, dove oggi l'Iva è applicata al 10%. E nonostante la smentita del Ministro Franceschini, le associazioni di categoria restano in allarme. Le ha ascoltate per noi Alfonso Iuliano.
image beaconimage beaconimage beacon