Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Bari alla finale nazionale delle olimpiadi di matematica: "Noi dello Scacchi più forti del Covid"

Per la prima volta una scuola barese ha conquistato la finale nazionale delle olimpiadi di matematica a squadre (a cui partecipano 48 team). Il gruppo di sette ragazzi del liceo scientifico Scacchi, guidato dal docente Domenico Ricchiuti, è arrivato al 25esimo posto: un risultato eccellente raggiunto in tre anni di lavoro. Le gare si sono svolte online ma resta la soddisfazione del risultato conseguito. "Per noi è un orgoglio - spiega Dante Bruno (della classe 4G) - in passato eravamo nella parte bassa della graduatoria ed è stato davvero brutto. Quest'anno ci siamo riscattati anche per la città". Proprio per Bruno doppia soddisfazione perché è arrivato terzo in Italia nella competizione individuale. 'Queste gare hanno un approccio diverso da quello che abbiamo in classe - continua Paolo Ginefra (5I) - sono quesiti basati sulla logica aperti anche a studenti più piccoli". "Il Covid è stato un colpo molto dolente - commenta Manuel Marulli (3G) - la finalissima era prevista a Cesenatico, insieme a tutti i big italiani della matematica, ma nonostante tutto la pandemia non ci ha abbattuto e continueremo come se niente fosse". "Pensiamo allo sviluppo del loro talento - conclude la preside Chiara Conte - La presenza ha sempre il suo valore fondante, ma abbiamo compreso che tante attività possono svolgersi con approcci alternativi a quelli tradizionali". Gli altri studenti finalisti sono Dario Picicci (5F), Nicola Leonetti (5H), Francesco Pontrelli (5H), Alessandro Procoli (4L) di Daniele Leuzzi

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Altro da RepubblicaTV

Altro da RepubblicaTV

image beaconimage beaconimage beacon