Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

"Guerrina Piscaglia è viva e vive in Francia"

Per il delitto di Guerrina è stato condannato a 25 anni padre Gratien Alabi il frate congolese che in quel periodo era uno dei sacerdoti della parrocchia del paese. Guerrina non sarebbe stata uccisa ma avrebbe scelto di lasciare la sua famiglia, il marito Mirko e il figlio Lorenzo, per seguire un altro dei frati congolesi di cui si sarebbe innamorata
image beaconimage beaconimage beacon