Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Mafia, movida e Cpr. La ministra Lamorgese a Firenze al comitato per l'ordine e la sicurezza

A Firenze e in Toscana "non esiste una presenza organica di mafie e criminalità organizzata ma ciò non esime da controlli che dovranno essere ancora più rigidi e pressanti per evitare che si realizzi un'ipotesi di questo tipo". È quanto dichiara, al termine di un vertice con il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica in prefettura a Firenze, la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, in merito al pericolo di infiltrazioni mafiose anche nel capoluogo toscano e a livello regionale. La riunione poi ha toccato altri temi che toccano il territorio fiorentino, come la movida e la possibile creazione di un Cpr per migranti.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Altro da RepubblicaTV

Altro da RepubblicaTV

image beaconimage beaconimage beacon