Você está usando um navegador antigo. Por favor, utilize versão suportada para ter acesso às melhores funções do MSN.

Srivaddhanaprabha e il miracolo Leicester con Ranieri

Anche se il suo nome è quasi impronunciabile, Vichai Srivaddhanaprabha è diventato una star nelle Midlands da quando è patron del Licester dei miracoli. Classe 1958, nato a Bangkok da una famiglia di origine cinese, il suo vero cognome è Raksriaksorn, diventato poi Srivaddhanaprabha (che vuol dire letteralmente luce di gloria costante) poiché questa è l'onorificenza concessa alla famiglia di Vichai dal re di Thailandia Bhumibol Adulyadej. Vichai è fondatore e CEO del King Power Group, colosso internazionale nella gestione duty free aeroportuali. Nominato ambasciatore di Thailandia, secondo Forbes è il nono uomo più ricco del paese. Nel 2010 capeggia una cordata di imprenditori connazionali e tramite la holding Asian Football Investments rileva la proprietà della società calcistica inglese del Leicester City. Solo un anno dopo occupa la posizione di presidente scegliendo come allenatore uno di alto profilo come Sven Goran Eriksson. Sotto la sua gestione, e con la direzione dell'allenatore italiano Claudio Ranieri, il club vince il campionato di Premier League 2015-2016.
image beaconimage beaconimage beacon